6 strumenti per ridurre i tempi di risposta del contact center

Via via che si consolida l’abitudine a comunicazioni istantanee e alla possibilità di gestire in autonomia le questioni più semplici senza dover attendere il supporto di un operatore, i clienti si aspettano da tutte le aziende delle risposte rapide, coerenti e fluide ai loro bisogni.

Orchestrare canali, dati e relazioni

Solo il 18% delle aziende dichiara di essere omnicanale e questo spiega molte cose sul perché l’esperienza dei clienti sui canali di contatto è spesso deludente. L’89% prova frustrazione quando deve ripetere il motivo della chiamata o operazioni già effettuate.

Aumentare le funzionalità delle conversazioni con i clienti

Secondo Forrester Consulting, la preferenza manifestata dai clienti per le interazioni via messaggio con le aziende è cresciuta dall’inizio della pandemia. La predilezione per l’approccio conversazionale non riguarda solo le attività di supporto e richiesta di informazioni:

Migliorare l’operatività del contact center grazie al cloud

Nell’ultimo anno si sono registrati a livello globale dei tassi di adozione del cloud da parte delle aziende in netta crescita. La flessibilità e la rapidità con cui questa tecnologia riesce ad adattarsi anche alle circostanze più impensabili, preservando operatività e sicurezza senza vincoli di spazio o tempo, le hanno fatto guadagnare i favori di aziende di ogni settore e dimensione.

Cosa ottieni con gli Speech Analytics

Con gli speech analytics si possono analizzare le conversazioni tra azienda e cliente, registrate o in tempo reale, per ottenere informazioni sulle preferenze dei clienti le loro emozioni e sui problemi ricorrenti.  … Inoltre, sono di grande aiuto per supportare gli operatori suggerendo le risposte da dare in base all’andamento della telefonata…

Omnichannel Customer Experience

L’immersione totale nel digitale di questi ultimi mesi ha fatto toccare con mano molti degli argomenti ascoltati e discussi durante i nostri incontri. La mancanza di contatto fisico, la necessità di organizzare il lavoro da remoto ha dato un grande spinta al ripensamento dei customer journey, dell’approccio omnicanale e del ruolo del customer service.

Un chatbot dove meno te lo aspetti

Nella fase del new normal i chatbot stanno rivelando tutto il loro potenziale. Market Research ritiene che entro il 2025 il comparto raggiungerà il valore complessivo di 4 miliardi di dollari, con una crescita media anno su anno del 23%.

Assicurazioni sanitarie: verso un rapporto piú sicuro con il cliente

La soddisfazione dei clienti del settore assicurativo e mutualistico rimane modesta e, secondo uno studio KMG, ben il 45% dei contact center non ha ancora una visione completa delle interazioni tra cliente e azienda.  … D’altro canto i clienti diventano sempre più esigenti:

Andamento del CRM nel 2020

L’emergenza COVID ha mutato drasticamente le abitudini delle aziende e dei consumatori, partendo dal cambiamento delle abitudini di acquisto, fino al modo in cui viene trattato il cliente da parte delle aziende. Questi cambiamenti hanno portato le aziende ad affrontare un'evoluzione e una spinta all’innovazione, spingendole a trovare nuovi modi per interagire coi propri clienti.

CMI Customer Management Insights è la community della Customer Experience, della Customer Centricity, del Customer Service e della Relazione con il Cliente.

Uno spazio di informazione dove trovare esperienze, pratiche, casi e tecnologie, dedicato a coloro che vogliono fare innovazione promuovendo la cultura del cliente al centro.

Per avere informazioni, conoscere le modalità di accesso alla Community o per ricevere supporto, scrivici a relazioni@cmi.network